fbpx

Una scuola che non si ferma e che insegna ai ragazzi a non arrendersi, anche davanti alle difficoltà della zona arancione

Un’ora di tempo, un menù completo, dall’aperitivo al dolce, da portare a termine e una giuria da conquistare.

Una sfida incalzante per la classe quarta Sala Bar della Scuola Oliver Twist di Cometa. Gli studenti, divisi in brigate coordinate in autonomia da loro, hanno preparato e servito cocktail e piatti gourmet esattamente come accade nella cucina di un ristorante.

A giudicare la qualità e la cura dei piatti e del servizio, una giura di professionisti esterni che, aiutati dalla giuria popolare di Cometa hanno arricchito di professionalità l’evento.

I ragazzi erano molto emozionati, ma questo non gli ha impedito di portare a termine il servizio che preparavano da mesi mantenendo professionalità e attenzione al cliente.

Grazie allo sforzo fatto dai professori e tutor della Scuola Oliver Twist, Cometa non si è fermata. Quest’anno difficile ha tolto tanto a tutti, ma non poteva privare agli studenti l’occasione di chiudere un percorso e di aprirne un altro, ancora più prezioso, quello nel loro futuro lavorativo nel mondo della ristorazione.