fbpx

Cala il sipario sul campionato di serie A2 femminile. Cometa conclude il girone di ritorno con un pareggio, finisce 5-5 la sfida con le piemontesi del Top Five. Tra le migliori in campo si segnalano Rebecca Livraghi e  Federica Arighi, due giocatrici che hanno disputato una stagione di livello, a tal punto da meritare la convocazione in nazionale FIFS (Federazione Italiana Football Sala).

La n.1 e la n.16 di Cometa, settimana scorsa, sono state chiamate dal ct Colombo per rappresentare il nostro Paese all’interno dell’AMF (Asociación Mundial de Futsal). È vero, si è trattato di un primo raduno ma, a detta delle due rosso-amaranto “Una bellissima sorpresa. Si tratta di un grande riconoscimento, ripaga lo sforzo di una stagione intera. Fa piacere essere state scelte, l’obiettivo sarà continuare il percorso di crescita iniziato quest’anno” e per quanto riguarda i progetti futuri “a fine giungo ci sarà un altro raduno, a luglio un amichevole internazionale. Speriamo di essere richiamate, sarebbe un onore”.

Sulla conclusione del campionato il portiere e il difensore di Cometa non hanno dubbi: “Abbiamo visto molti miglioramenti da inizio stagione, il pareggio ottenuto domenica è un buon risultato. Il livello del campionato di serie A2 è molto alto, ma siamo diventati una squadra”.

Ci si congeda con un augurio, poter migliorare partita dopo partita anche nella prossima stagione  “Abbiamo pagato la poca esperienza in un campionato nazionale, però abbiamo dato tutto. Per l’anno prossimo siamo fiduciose”.