“La montagna dei due laghi”, così è chiamato il Mottarone, per la sua particolare posizione da cui si può godere un panorama davvero suggestivo, che abbraccia sia il Lago Maggiore che il Lago d’Orta.
Ieri si è svolto il tradizionale evento ciclistico: circa 70 km di percorso reso impegnativo da due salite severe.
Le quote di partecipazione raccolte sono state devolute a COMETA.

Grazie di cuore a tutti gli @AmicidiCometa che hanno partecipato e a Marco Farina in particolare, anima dell’organizzazione e straordinario sostenitore di Cometa.