Mettersi in gioco

tinte

ESPERIENZE DI LIBERTà

Sono le persone a fare la differenza“. Il modello educativo della Scuola Oliver Twist di Cometa aiuta le persone, ragazzi e adulti, a mettersi in gioco direttamente, con coscienza.

Ogni ragazzo viene accompagnato attraverso l’esperienza ad appassionarsi alla realtà che li coinvolge e agli aspetti della conoscenza.

Il metodo della scuola può essere molto faticoso da applicare, se si affronta tutto come se fosse solo una sfida personale, e non un progetto a più ampio respiro cui tutti sono chiamati a partecipare.

SCOPRIRE LA PAROLA

La scuola di scrittura della Scuola Oliver Twist di Cometa è un corso, a cui i ragazzi partecipano liberamente.
Luca Doninelli, scrittore e giornalista, guida i ragazzi alla scoperta della parola finalizzata a rendere chiaro qualcosa che è dentro ad ognuno e a cui non si riesce a dare un nome: «Raccontare mi costringe a portare alla luce quello che c’è dentro di me».

A partire da esercizi, giochi o esperimenti con le parole, ognuno approfondisce e comprende la propria esperienza (di dolore, di gioia, etc).

Luca Doninelli cura il ciclo di incontri sul tema: «Cosa c’è dietro…» presso la Scuola Oliver Twist di Cometa: «Voglio farvi conoscere amici appassionati a raccontare… cosa c’è dietro la loro passione.»  QUI il CALENDARIO degli INCONTRI

TWIST AGAIN

IL GIORNALINO DELLA SCUOLA OLIVER TWIST
Un progetto editoriale a cura dei ragazzi della Scuola Oliver Twist di Cometa.

QUI è possibile leggerenumeri pubblicati:

CORO di OLIVER

ll “Coro di Oliver” è nato a settembre 2013 e si articola in tre attività differenziate: canto corale, percussioni e musical theatre, che confluiscono in un’unica espressione artistica.

E’ un progetto della Scuola Oliver Twist di Cometa che si pone come parte integrante della proposta educativa e del metodo formativo proprio della scuola stessa: dal fare al sapere, e nella scoperta dell’eccellenza propria di ciascuno degli studenti.
I ragazzi si avvicinano alla musica facendo musica, seguendo un maestro, come in una moderna bottega artigianale.
QUI CONTINUA A LEGGERE

TUTTO E’ PER ME

La Scuola Oliver Twist di Cometa ha il calore e l’accoglienza di una casa.

Per favorire il percorso di crescita dei ragazzi, la progettazione dell’edificio è stata curata nei minimi particolari, affinché gli spazi di convivenza e di studio fossero belli e ordinati.

La chiave dell’accoglienza, dell’apertura all’altro, è il fare insieme.
Nella Scuola Oliver Twist formatori e studenti, ognuno nel proprio ambito, è chiamato ad un’assunzione di responsabilità.

Il progetto “Tutto è per me” nasce dall’esigenza di una proposta educativa che generi motivazione e desiderio di salvaguardare un luogo accogliente e stabile che da una parte favorisca il senso di appartenenza alla realtà scuola, dall’altra sviluppi una coscienza civica.

Per questo gli studenti della Scuola, seguiti dai tutor e dagli insegnanti si prendono cura, settimanalmente, di tutte le aree e gli oggetti che fanno parte del bene comune della Scuola, pulendoli e sistemandoli come se fossero di loro proprietà.

Il messaggio educativo è che facendo ognuno la propria parte e prendendosi cura del bene comune, si ottiene uno standard di vita migliore.