L’associazione attiva dal 1984, promuove e sviluppa lo sport tra persone con disabilità.

Un’occasione per esplorare lo sport come linguaggio universale e strumento attraverso cui realizzarsi e sviluppare le proprie abilità.

Silvia Galimberti, responsabile dell’ufficio stampa dell’A.S. Briantea84 ha incontrato oggi i ragazzi della Scuola Oliver Twist di Cometa.

Il progetto “il bello di essere tifosi” realizzato da tre nostri  studenti, Kilmar Moreno, Andreani Mirko, Matteo Spanò Grego è stato selezionato e la scuola Oliver Twist è stata teatro di un ciclo di incontri molto emozionanti.

Atleti, allenatori e figure coinvolte a diverso titolo nello sport, ne hanno raccontato ai ragazzi valori positivi e  potere di riscatto.

Storie diverse, con in comune l’esperienza dello sport vissuto da protagonista.